Cinta d’uliva donna m’apparve

Inaugurazione della mostra a cura di Giovanni Rinaldi

Quante piante hanno avuto tante attenzioni fin dall’antichità? L’olivo è presente nella simbologia e nei miti fin dalla preistoria, oltre a essere oggi emblema di pace, forza, fede, trionfo, vittoria, onore.

La mostra sviluppa un percorso divulgativo, storico e narrativo, attraverso i secoli e i territori e racconta la storia dell’ulivo, dell’oliva e dell’olio, spaziando nelle arti e nella letteratura.

Immagini, disegni e pitture dalle antiche pitture vascolari alle opere dei grandi autori della pittura, fino alla fotografia contemporanea. Citazioni, storie e versi poetici dalla letteratura antica fino all’oggi, che documentano le tante sfaccettature pratiche e simboliche di questo meraviglioso prodotto agricolo.

Provando a intrecciare il verso poetico, il frammento narrativo, la rappresentazione iconografica, artistica e fotografica, per una rappresentazione corale che racconta come la storia dell’ulivo affonda le proprie radici nella storia dell’umanità, s’intreccia con le religioni, la mitologia e le storie popolari.